Perché Cantiere Aperto?

Il nome o il titolo di qualcosa sono molto importanti per comunicare subito un’informazione, definire un aspetto, identificare una caratteristica. Pensando al nome da dare a questo blog mi chiedo cosa volessi dire nell’immediato. Allora ho immaginato la mente come un edificio che deve essere costruito e consolidato per accogliere sempre maggiori informazioni e pensieri. Un edificio in cui gli addetti ai lavori sono sempre all’opera. Allo stesso tempo mi serviva qualcosa che non comunicasse staticità, ma desse un senso di continuità, di non definitivo e fatto, ma in perenne crescita. Un Cantiere, insomma. Ma questo non bastava. Volevo qualcosa che fosse disponibile a chiunque, facilmente accessibile, non chiuso ai curiosi lì fuori ma visibile a tutti, e quindi Aperto.

Articoli recenti